Callegari - gruppoartistidellasaccisica

Vai ai contenuti

Menu principale:

Daniela Callegari Padovana di nascita, con diploma all’Istituto Tecnico, ha iniziato a dipingere giovanissima  avendo avuto la possibilità e la fortuna di essere a contatto con maestri veneti che le hanno dato lezioni pittoriche in modo da poter esprimere con molto più vigore e sentimento la propria espressione artistica. Ha vissuto diversi anni a Torino dove ha approfondito la propria ricerca stilistica nello studio del pittore Felice Bazzan, socio della Promotrice delle Belle Arti di Torino, dedicandosi alle nature morte e ai ritratti. Ritornata alla fine degli anni Novanta nella sua città natale, ha intensificato e variegato la sua attività artistica immergendosi nell’area paesaggistica.
Negli ultimi anni è più attenta a tematiche più umane, legate non solo alla condizione femminile, ma proprio alla condizione umana della nostra società attuale, ai rapporti uomo/donna e individuo/potere. Ha sempre partecipato sia a collettive che a mostre personali riportando soddisfazioni per gli incoraggiamenti dei critici e della stampa. Frequenta diversi gruppi artistici di Padova, in modo particolare la  Galleria “Città di Padova”.
Gli accenni critici più interessanti sono di:  Rosina Torrisi, Gabriella Niero, Giorgio Pilla, Francesco Valma, Ezio Gianesini, Alessandra Possamai Vita.
“Il suo percorso pittorico si arricchisce di una serie di opere in cui emerge con forza la vita intima di figure femminili solitarie, costrette, loro malgrado, in un silenzio pieno di inquietanti sussurri.  Il “silenzio” cela violenze subite, drammi quotidiani irrisolti che imprigionano i personaggi e i loro gesti. La luce gioca tantissimo, è un ruolo molto importante perché è una luce molto fredda, a volte tagliente, ma ci mostra bene la solidità delle figure, i contorni degli oggetti, una luce geometrica che isola, che blocca questi personaggi e diventa una fissità un po’ fuori dal tempo.
Pittura del silenzio e della solitudine, di geometrie compositive intessute di dettagli dai decisi contrasti cromatici e che inducono a guardare oltre l’apparente normalità ..”  (Rosina  Torrisi)   Assartepadova


__________________Opere________________



Chiaro di luna   2016
olio su tela  60x50 cm

L'attesa      2016
olio su tela  60x50 cm
_________________________________________________________

L'italia violata 2017
olio su tela  70x60 cm

Oltre la siepe  2016
olio su tela  60x50 cm
________________________________________________________

La voce del silenzio  2016
olio su tela  50x70 cm
Torna ai contenuti | Torna al menu